IOT

Mondi connessi e marketing di prodotto

SEMPLICI OGGETTI, CON QUALCOSA IN PIÙ

Sono sempre di più i consumatori che esprimono l’esigenza di controllare gli oggetti di uso comune attraverso lo smartphone. Le aziende rispondono con prodotti intelligenti che, grazie alla tecnologia, possono comunicare con gli utenti semplificando la loro vita. Impostare la temperatura ideale del forno dall’ufficio, verificare se ci sono prodotti in scadenza nel frigorifero dal supermercato, luci che tramite sensori di movimento rilevano la nostra presenza nella stanza accendendosi e spegnendosi di conseguenza e cambiare canale con semplici comandi vocali. Sono solo alcune delle occasioni in cui l’Internet of Things trasforma oggetti di uso comune in oggetti desiderabili.

CONNESSIONI QUOTIDIANE

Grazie allo sviluppo di soluzioni IoT, è possibile connettere tra loro device, macchine e luoghi, trasformandoli in strumenti intelligenti. Una tecnologia innovativa, dalle applicazioni pressoché infinite, che permette di offrire nuove soluzioni che aprano a nuove opportunità. In un’epoca in cui l’innovazione è immediatamente riconducibile al progresso tecnologico, ciò che sempre più riteniamo fondamentale per rendere un prodotto appetibile è la possibilità di interagire con esso in un mood completamente nuovo.

PARLARE CON GLI OGGETTI, LETTERALMENTE

La tecnologia dell’IoT ha permesso agli oggetti di parlarci e noi possiamo parlare loro, letteralmente. Attraverso gli assistenti vocali, tra i più diffusi Google Assistant e Amazon Alexa, è possibile dare ordini semplicemente con l’uso della propria voce. Regolare la temperatura della casa, accendere e impostare elettrodomestici, ma anche semplici richieste come attivare una sveglia, aggiungere un appuntamento nel calendario o farli leggere le notizie dei quotidiani. Le possibilità sono infinite, se si pensa che questo tipo di dispositivi possono essere adattati anche ad altre realtà Smart come all’interno di un camper completamente connesso.